Suggerimento politico

Le novità legislative a ‘tutela’ della finanza pubblica territoriale

Dopo la sanità con i bilanci costantemente in rosso, in parte ripianati dalle leggi finanziarie che si sono succedute e che hanno prodotto un debito consolidato di oltre 70 miliardi di euro – cui si è data una parziale soluzione “commissariale” con la L. n. 311/2004, con finanziamenti a fondo perduto nel 2007 per 3 miliardi di euro1… Continua a leggere Le novità legislative a ‘tutela’ della finanza pubblica territoriale

Sezioni riunite della Corte dei conti: una forma processuale da rivedere

Era chiaro sin dall’esordio della sua disciplina che la procedura di riequilibrio finanziario pluriennale, prevista dagli artt. 243 bis-quater del TUEL, era destinata a produrre risultati nettamente al di sotto delle aspettative. Da qui la denominazione di sintesi attribuita ad essa dalla dottrina e dalla informazione specializzata che ha reso dominante la definizione pessimistica di predissesto, piuttosto che quella… Continua a leggere Sezioni riunite della Corte dei conti: una forma processuale da rivedere

Dissesto e procedure di riequilibrio: una sentenza delle Sezioni Riunite e la conversione del Decreto Salva-Roma

Le Sezioni Riunite della Corte dei conti, in speciale composizione, hanno accolto – l’appena trascorso 9 aprile 2014 – il ricorso presentato dal Comune di Lamezia Terme avverso la delibera n. 4/2014, con la quale la Sezione di controllo della Corte dei conti per la Calabria aveva sancito, a suo carico, l’esistenza delle condizioni di dissesto “guidato”, a conclusione… Continua a leggere Dissesto e procedure di riequilibrio: una sentenza delle Sezioni Riunite e la conversione del Decreto Salva-Roma

Un qualche suggerimento per la politica del fare

Il governo Renzi ha alzato le vele, deciso a navigare con il necessario decisionismo condiviso, esente da ogni tentativo di ingiustificata rallenty, con l’impegno di assumersi le responsabilità dirette in caso di flop. E’ giusto così, sia nell’interesse del Paese, appesantito dai soliti difetti della politica domestica di garantire l’esistente, che del sostegno comunitario. L’azzeramento del deficit (quantomeno una… Continua a leggere Un qualche suggerimento per la politica del fare