Alle prossime elezioni comunali l’esordio della relazione di fine mandato dei sindaci uscenti

logo

I sindaci usciti dalle urne delle precedenti elezioni amministrative, conclusesi
lo scorso mese di maggio 2013, hanno avuto un adempimento in più: quello di
redigere la relazione di inizio mandato entro novanta giorni dall’assunzione della
carica, introdotta a regime nell’ordinamento dal decreto legge n. 174 del 10 ottobre
2012, convertito nella legge n. 213 del 7 dicembre successivo, che ha insediato l’art.
4 bis nel decreto legislativo n.149 del 6 settembre 2011 all’uopo dedicato.
L’appuntamento è stato tuttavia vissuto dai neo primi cittadini come l’esercizio di un compito istituzionale di troppo facile portata, spesso assolto senza alcun impegno e senza il necessario coinvolgimento/dedizione della burocrazia ivi impegnata, e quindi quasi ridotto ad una mera compilazione di un modello prestampato nel quale dovere inserire acriticamente i dati rappresentati nella documentazione contabile ufficiale dell’ente di appartenenza.

 

Leggi qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *