Le novità legislative a ‘tutela’ della finanza pubblica territoriale

Dopo la sanità con i bilanci costantemente in rosso, in parte ripianati dalle leggi finanziarie che si sono succedute e che hanno prodotto un debito consolidato di oltre 70 miliardi di euro – cui si è data una parziale soluzione “commissariale” con la L. n. 311/2004, con finanziamenti a fondo perduto nel 2007 per 3 miliardi di euro1… Continua a leggere Le novità legislative a ‘tutela’ della finanza pubblica territoriale

Sezioni riunite della Corte dei conti: una forma processuale da rivedere

Era chiaro sin dall’esordio della sua disciplina che la procedura di riequilibrio finanziario pluriennale, prevista dagli artt. 243 bis-quater del TUEL, era destinata a produrre risultati nettamente al di sotto delle aspettative. Da qui la denominazione di sintesi attribuita ad essa dalla dottrina e dalla informazione specializzata che ha reso dominante la definizione pessimistica di predissesto, piuttosto che quella… Continua a leggere Sezioni riunite della Corte dei conti: una forma processuale da rivedere

Introdotto un tertium genus di risanamento dei Comuni

In un lungo periodo di crisi profonda ove cresce il debito pubblico, arretra la crescita, la disoccupazione fa passi da gigante e i nonni assumono sempre di più la funzione datoriale, grazie alla quale i nipoti ricevono ancora la paghetta settimanale ritagliata dalle loro pensioni, occorre trovare i rimedi legislativi. Quelle soluzioni che ricostruiscano il nuovo all’insegna dell’efficienza dei… Continua a leggere Introdotto un tertium genus di risanamento dei Comuni

Relazione di fine mandato dei sindaci: qualche fondata perplessità

La pubblicazione della legge n. 68 del 2 maggio 2014 (G.U. n. 102 del 5 maggio 2014), di conversione al D.L. salva-Roma ter (n. 16 del 6 marzo 2014), ha implementato la disciplina della relazione di fine mandato dei sindaci, introdotta nell’ordinamento dal d.lgs. n. 149/2011, lo stesso che ha sancito il c.d. fallimento politico a carico dei primi… Continua a leggere Relazione di fine mandato dei sindaci: qualche fondata perplessità

Corte dei conti: differenze per la P.A. tra l’incarico professionale e la prestazione di servizi

La deliberazione n. 63 del 20 marzo 2014, assunta dalla Sezione regionale di controllo della Corte dei conti per la Puglia, richiamando la deliberazione delle Sezioni Riunite, in sede di controllo (n. 6/2005 e linee di indirizzo e criteri interpretativi allegati), ha fatto ulteriore chiarezza nel distinguere tra incarichi di studio, di consulenza e di ricerca conferiti dalla Pubblica… Continua a leggere Corte dei conti: differenze per la P.A. tra l’incarico professionale e la prestazione di servizi

Sui tagli della spesa delle autonomie territoriali

(secondo la Sezione delle Autonomie della Corte dei conti e la Consulta) di Enrico Caterini ed Ettore Jorio (“Fondazione traPArenza” – Cosenza) La Sezione delle Autonomie della Corte dei conti ha recentemente adottato (20 dicembre 2013) la delibera n. 26/SEZAUT/2013/QMIG, con la quale ha affrontato e risolto una “questione di massima” relativamente alla corretta interpretazione dell’art. 1, comma… Continua a leggere Sui tagli della spesa delle autonomie territoriali

Ancora in tema di dissesto dei Comuni e procedura di riequilibrio finanziario

Il ritiro deciso dal Governo del D.L. n. 126 del 31 ottobre 2013 (il c.d. “salva-Roma”) la dice lunga sulla pratica legislativa di fine anno, quasi sempre utilizzata per soddisfare altresì aspettative localistiche e ad personas. Con esso si è, quindi, dissolto l’emendamento, nonostante fosse stato approvato al Senato1, con il quale veniva offerta la possibilità di aderire… Continua a leggere Ancora in tema di dissesto dei Comuni e procedura di riequilibrio finanziario

La giustiziabilità delle delibere delle sezioni regionali di controllo

Con dispositivo letto all’udienza del 26.02.2014, in relazione al ricorso avanzato dal Comune di Lamezia Terme, difeso dagli avv. Prof. Beniamino Caravita di Toritto e Prof. Ettore Jorio, avverso la delibera della Sezione regionale di controllo per la Regione Calabria n. 4 del 2014, le Sezioni riunite in Speciale Composizione della Corte dei conti hanno dichiarato la propria giurisdizione… Continua a leggere La giustiziabilità delle delibere delle sezioni regionali di controllo

L’attività della Corte dei conti tra legislatore, Corte costituzionale, Cassazione e pronunzie delle Sezioni riunite

In un periodo nel quale si avverte l’esigenza di moralizzare la spesa, è quantomeno singolare l’andirivieni di provvedimenti legislativi che fanno e disfano il sistema dei controlli, strumento senza i quali diventa davvero difficile intervenire favorevolmente sul deficit, sul debito pubblico e sui fenomeni che impediscono la crescita e l’occupazione. La Corte costituzionale, con due recenti e consecutive… Continua a leggere L’attività della Corte dei conti tra legislatore, Corte costituzionale, Cassazione e pronunzie delle Sezioni riunite